Quest’anno al centro abbiamo conosciuto dei nuovi amici.

Questi amici sono dei seminaristi e si chiamano Samuel, Tommaso, Nino e Antonio.

I nostri amici al centro vengono martedì e giovedì

e partecipano insieme a noi alle attività.

Ai nostri nuovi amici abbiamo fatto delle domande

per conoscerli meglio.

Abbiamo chiesto come si sentono quando stanno con noi.

Loro hanno risposto che sono molto contenti e provano stupore e meraviglia perché è bello vedere l’unicità degli altri.

Gli altri ci possono sorprendere con un sorriso e con semplici gesti.

Tommaso si sente coinvolto e accettato.

Antonio ha detto che ognuno di noi gli trasmette qualcosa di grande.

In ognuno di noi vede la vicinanza del Signore.

La seconda domanda che abbiamo fatto è quella se i nostri amici

conoscevano già il nostro centro.

Samuel, Tommaso e Nino hanno solo sentito parlare del nostro centro

e grazie a quest’esperienza stanno imparando a conoscerlo.

Antonio ha conosciuto il centro attraverso la vendita dei calendari

nella sua parrocchia.

Abbiamo domandato ai nostri amici se gli piacciono

le attività che facciamo insieme.

I nostri amici hanno detto che le attività che facciamo sono molto belle: cantare, ballare, pitturare, scrivere articoli e imparare come fare la spesa.

Hanno detto anche che le nostre attività 

sono importanti perché aiutano a riscoprire le qualità di ognuno.

I nostri amici sono felici di aiutarci e

di trascorrere un po’ del loro tempo insieme a noi.

Samuel ha detto che bisogna capire cosa provano gli altri

per riuscire a donare qualcosa di bello.

Nell’ultima domanda abbiamo chiesto ai nostri amici

quale attività vogliono fare con noi.

Nino ha risposto che gli piacerebbe fare un’attività per conoscerci meglio.

A tutti i nostri nuovi amici piacerebbe conoscere

gli altri percorsi che facciamo, come quello di ceramica.

Ad Antonio piacerebbe fare qualche attività di catechesi insieme a noi.

Il martedì Antonio ci aiuta nei nostri laboratori di pittura e delle abilità sociali.

Antonio ci ha anche raccontato la storia di San Francesco.

Il giovedì mattina insieme a Samuel, Tommaso e Nino

abbiamo iniziato un percorso canoro.

Stiamo imparando i canti per Natale.

Simona suona la chitarra, Samuel suona la tastiera e noi cantiamo.

Ci piace molto cantare, perché ci fa sentire allegri.

Il nostro sogno è quello di fare un coro.

Siamo molto felici di avere questi nuovi amici,

perché quando stiamo insieme a loro ci sentiamo bene.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *