Comunicato Stampa – Anffas Open Day 2019 “La Mia Voce Conta”

In occasione della XII GIORNATA NAZIONALE DELLA DISABILITÀ INTELLETTIVA E/O RELAZIONALE celebrata giorno 28 marzo 2019 l’Anffas Onlus di Patti ha aperto le porte del Villaggio della Speranza e coinvolto chi ha preso parte all’iniziativa in un percorso di conoscenza e condivisione creato in linea con il tema “LA MIA VOCE CONTA”. Il protagonismo delle persone con disabilità è infatti uno degli obiettivi più importanti portato avanti attraverso i progetti e i servizi dell’Anffas.

Al mattino il Villaggio si è riempito dell’allegria di oltre 400 bambini provenienti dalle classi primarie e secondarie di primo grado dagli Istituti Scolastici di Patti e Gioiosa Marea (plesso di San Giorgio). Suddivisi in gruppi gli studenti hanno avuto la possibilità di partecipare ai laboratori di ceramica, falegnameria, sport e animazione condotti dai giovani con disabilità che fanno parte dell’Anffas che con emozione, competenza e dedizione hanno fatto da maestri ai piccoli ospiti.

Quest’anno inoltre all’interno della giornata è stato pensato un momento finalizzato a promuovere maggiore consapevolezza sull’autismo. La dott. Graziella Costantino (consigliere con delega Pari Opportunità del Comune di Gioiosa Marea) ha, dunque, introdotto il cortometraggio: “Il mio amico delle stelle” di Fabio Sidoti, che si focalizza sulla tematica dell’autismo vista dalla prospettiva dei ragazzi, con la partecipazione di attori in età scolare. Al termine della visione la dott.ssa Anna Zampino (Psicoterapeuta, Ph.D., Analista del Comportamento) ha guidato i bimbi in una riflessione finalizzata a promuovere maggiore consapevolezza sui disturbi dello spettro autistico e soprattutto sul concetto che ogni bambino è unico e sul ruolo dell’inclusione e dell’amicizia.

Gli studenti hanno partecipato con attenzione ed interesse testimoniati dai numerosi interventi durante la riflessione e dai contenuti dei messaggi lasciati sulle stelline preparate per loro dai volontari dell’anffas.

Al termine della visita vi è stato un momento di convivialità nella sala da pranzo del Villaggio.
Nella tarda mattinata è stato realizzato l’incontro con gli amministratori che insieme al dott. Zampino hanno visitato la struttura e visionato i progressi dell’area residenziale. Il dott. Zampino ha poi illustrato l’andamento dei progetti e servizi attivi quali il Centro Diurno, il Servizio SAI e le attività propedeutiche a promuovere l’inclusione socio-lavorativa, il progetto di servizio civile Happy Time. È stato presentato il Servizio di Analisi Comportamentale Applicata (ABA) attivato nel 2016 e rivolto a bambini e adolescenti con autismo e altri disturbi del neurosviluppo e/o con problematiche emotive e comportamentali, realtà unica sul nostro territorio. Erano presenti il sindaco di Patti Mauro Aquino, l’assesssore Valentina Campana, il presidente del consiglio Nicola Molica, il consigliere Cesare Messina,il sindaco di Gioiosa Marea Ignazio Spanò, il presidente del Consiglio Maurizio Adamo e il vice sindaco di Montagnareale Salvatore Sidoti. Anche gli amministratori hanno infine preso parte ai percorsi laboratoriali guidati dai giovani dell’Anffas.

Nel pomeriggio è stata realizzata la quinta proiezione del cortometraggio e la riflessione guidata insieme a familiari e amici intervenuti per l’occasione.
L’evento ha avuto l’attenzione nazionale grazie alla troupe di Rai 3 che ha effettuato un servizio trasmesso al tg nazionale puntando l’attenzione sull’aspetto del Dopo di Noi su cui Anffas si impegna da anni al fine di costruire “durante noi” dei percorsi di accompagnamento e di promozione dell’indipendenza che preparino la persona con disabilità alla condizione di cambiamento legata alla perdita dei genitori.

A fine giornata il dott. Zampino ha ringraziato i giovani con disabilità, le famiglie, gli operatori, i volontari, i tirocinanti e giovani del Servizio Civile per aver curato la realizzazione della giornata che si è rivelata un importante strumento di incontro e sensibilizzazione del territorio.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.