Giovedì 20 dicembre si è tenuta presso il Villaggio della Speranza la festa di Natale che ha coinvolto persone con disabilità, familiari, volontari, operatori e amici dell’Anffas Onlus di Patti. 
Il Vicario Generale padre Basilio Rinaudo ha portato gli auguri del Vescovo e celebrato la Santa Messa di Ringraziamento ricordando quanto sia importante affidarsi e fidarsi della volontà del Signore ed evidenziando come anche l’opera del Villaggio della Speranza sia un segno di questo atteggiamento di fede.

Grande apprezzamento hanno ricevuto i manufatti realizzati dai giovani partecipanti durante i percorsi artistici, di falegnameria e di ceramica del progetto  “impara un’arte o mestiere” inserito nella progettazione dell’AOD 1 del Distretto D30.

I manufatti sono stati esposti nel salone del Villaggio e la mostra è stata accompagnata dalle spiegazioni dei diretti protagonisti che con entusiasmo e gioia hanno mostrato quanto appreso nell’ambito dei percorsi finalizzati a sostenerne l’inclusione sociale e una migliore qualità di vita. 


Erano presenti  l’assessore Valentina Campana, il Presidente del Consiglio Comunale Nicola Molica, il consigliere Cesare Messina ed il Sindaco di Patti Mauro Aquino che ha portato i suoi auguri ed ha sottolineato come la tenacia, la costanza e Speranza che caratterizzano le famiglie dell’Anffas abbiano condotto alla realizzazione di esiti importanti per la nostra comunità e per questo ha i ringraziato soprattutto i veri protagonisti ossia le persone con disabilità e anche gli operatori che li sostengono.

La dott.ssa Anna Zampino, responsabile dei servizi e progetti dell’Anffas ha portato gli auguri del Presidente dott. Antonino Zampino e della moglie che non erano presenti fisicamente ma lo erano con il cuore.

L’augurio condiviso ha avuto un tema che è quello della gioia che si sperimenta nel farsi dono e la speranza che Gesù possa far nascere nei nostri cuori il desiderio di un futuro solidale e fraterno. La dott. ssa e Piergiorgio hanno ringraziato i presenti per il supporto ricevuto in questo anno e per l’opera prestata da moltissimi volontari proprio solo con il desiderio di farsi dono, spendendo tempo ed energie per i giovani dell’Anffas.

È stato poi esteso l’invito a prendere parte ad un primo importante appuntamento del 2019, la presentazione da parte del Vescovo Mons. Guglielmo Giombanco della Lettera Pastorale resa accessibile alle persone con diverse tipologie di disabilità. L’incontro si terrà sabato 5 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 presso il Villaggio della Speranza ed è stato sottolineato come questo momento possa essere utile a ciascuno di noi a comprendere meglio il proprio ruolo all’interno della nostra comunità per costruire un futuro migliore. 


La festa si è conclusa con un momento di convivialità e di gioia tra i presenti e lo scambio di auguri e doni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.