"La speranza è come una strada di campagna, non c'è mai stata strada. Ma quando molta gente cammina insieme una strada comincia ad esistere"

 

Centro Diurno

Anffas Onlus di Patti è socio di Anffas Onlus – Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o relazionale, fondata a Roma il 28 Marzo 1958 che nell’anno 1964 ha ottenuto il Riconoscimento della Personalità Giuridica con Decreto del Presidente della Repubblica ed oggi conta in Italia 183 associazioni locali, 17 Organismi regionali, 60 Autonomi Enti a Marchio, associa circa 15.000 fra genitori, familiari ed amici di persone con disabilità e negli oltre 1.000 centri, direttamente gestiti in tutta Italia, assicura quotidianamente primari servizi a 30.000 persone con disabilità. Anffas Onlus è altresì titolare del CCNL Anffas ed è presente ai massimi livelli di rappresentanza nazionali, europei ed internazionali.

Anffas Onlus Patti è stata fondata nel 1995 grazie ad un gruppo di giovani genitori residenti nell’interland nebroideo e da allora ha portato avanti molteplici iniziative nella creazione di strutture e servizi ed opera per la tutela dei diritti delle persone con disabilità intellettiva e relazionale e dei loro genitori e familiari, con l’obiettivo di garantire loro l’autonomia, l’inserimento inclusivo nel mondo del lavoro e nel proprio contesto sociale.

Il Centro Diurno

Il progetto mira alla realizzazione di un servizio che garantisca a tutte le persone con disabilità di poter affrontare un percorso educativo-abilitativo che abbia come fine la piena inclusione sociale ed una ottimale qualità di vita. Per questo, Anffas Onlus Patti promuove un progetto che consente un intervento a 360° sulla persona con disabilità e la sua famiglia attraverso il percorso di “presa in carico globale.

Destinatari:

Il Centro ammette persone con disabilità intellettiva e/o relazionale di entrambi i sessi, di eta’ compresa tra 10 e 65 anni fino ad un massimo di n. 30 persone.

Criteri di accesso al servizio:

Per l’ammissione al Centro Diurno gli interessati – genitori, tutor, ecc – devono inoltrare istanza all’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di appartenenza che avvia l’iter per l’ammissione al servizio.L’ammissione definitiva e’ subordinata al parere dell’equipe consulente del Centro che si esprimerà in merito all’ammissione definitiva dopo un periodo di pre-inserimento di almeno 30 giorni, volto a verificare la rispondenza tra i bisogni espressi dal disabile e i servizi offerti dal Centro Diurno.

Obiettivo generale:

 L’obiettivo primario che il Centro Diurno si prefigge di raggiungere e’ il miglioramento della qualità della vita della persona con disabilità attraverso la realizzazione di percorsi educativo-abilitativi individualizzati.

Obiettivi Specifici:

  • Predisporre per ciascuna persona con disabilità un piano di intervento educativo-abilitativo che tenga conto delle diverse abilità possedute dal soggetto;

  • realizzare laboratori che consentano alle persone con disabilità di potenziare le proprie abilità e trovare un momento di socializzazione ed inclusione sociale;

  • sostenere le famiglie di persone con disabilità ;

  • aumentare per i disabili la possibilità di inclusione sociale sul territorio (partecipazione ad organizzazione di gite, attività sportive, manifestazioni culturali e ricreative, attività balneari estive, etc…).

Copyright © 2010 Anffas Onlus di Patti. Tutti i diritti riservati.
Anffas Onlus Patti - via Luca della Robbia, 129 - 98066 Patti (ME) - CF 94007830832
mail to: webmaster
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.