"La speranza è come una strada di campagna, non c'è mai stata strada. Ma quando molta gente cammina insieme una strada comincia ad esistere"

 

A Piccoli Passi

Comunicato Convegno finale progetto "A Piccoli Passi"

anffas onlus patti a piccoli passi

Convegno Finale Progetto A Piccoli Passi

A piccoli passi verso...UN'ESPERIENZA STRAORDINARIA

Si è svolto giorno 20 marzo 2015 il Convegno Finale del progetto "A Piccoli Passi" promosso dall'Anffas Onlus di Patti e finanziato dalla Regione Sicilia attraverso il Fondo Sociale Europeo. Una location speciale per un evento indimenticabile: il Convegno si è svolto nella sala Mons. Ficarra accanto al santuario di Maria SS. Del Tindari e con il magnifico panorama naturalistico offerto dai laghetti di Marinello.

L'Apertura dei lavori, a cui hanno preso parte circa 200 persone, è stata curata dal dott. Antonino Zampino presidente dell'Anffas di Patti che ha ringraziato le istituzioni presenti, i partner, gli operatori, le aziende, i protagonisti e le famiglie.

Ha poi messo in evidenza come il progetto realizzato sia stato importante perchè ha coinvolto attivamente diversi attori sociali e ha concretamente dimostrato che la persona con disabilità è una risorsa che va valorizzata per favorirne la piena realizzazione e la crescita della comunità.

Sono seguiti i saluti delle istituzioni presenti: il vicesindaco di Piraino, l'assessore di Gioiosa Marea, l'assessore Taranto del Comune di San Piero Patti, il Sindaco di Ficarra ed il Sindaco di Librizzi, referenti del Comune di Ucria. Ha altresì portato il suo saluto e quello del Vescovo, il Vicario Generale Mons. Giovanni Orlando.

Sono dunque intervenuti i partner che hanno collaborato alla realizzazione del progetto e hanno evidenziato la rilevanza dell'iniziativa:il Sindaco del Comune di Patti avv. Mauro Aquino, la sig.ra Carmela Gentile vice presidente della Cooperativa Brolo Integrazione e la prof.ssa Rosolia Spanò vicaria dell'IIS Borghese Faranda che ha partecipato al progetto attivamente insegnando nel Corso per Operatore Agricolo Ambientale.

Il Presidente Nazionale di Anffas Onlus ha evidenziato che quanto realizzato si configura come esempio di buone prassi da esportare anche in altre parti d'Italia e si è complimentato con l'èquipe di coordinamento per aver gestito con competenza ed efficienza una progettazione così ampia e articolata.

Una descrizione dettagliata di quanto realizzato è stata poi fornita dalle coordinatrici di progetto sia dal punto di vista organizzativo che amministrativo e scientifico, Carmelina Bertino e Anna Zampino.

Il progetto a Piccoli Passi è il primo progetto integrato realizzato sul nostro territorio, ha previsto una serie di azioni volte a supportare i partecipanti nelle diverse fasi del percorso di inclusione socio-lavorativa, dalla progettazione individualizzata, all'orientamento, formazione e accompagnamento durante l'esperienza sul posto di lavoro. Si è trattato di un progetto imponente che ha impegnato a 360° l'Anffas di Patti nel biennio 2013-2015: 15 allievi per il Corso di Formazione per Operatore Agricolo Ambientale, 44 partecipanti alle work experience, 48 aziende dislocate in 14 Comuni nella provincia di Messina (in prevalenza nel Distretto D30) che gratuitamente hanno aderito al progetto accogliendo i ragazzi per attività di stage e work experience.

La rilevazione di specifici indicatori ha evidenziato l'efficacia delle azioni intraprese ma ancor di più il successo dell'iniziativa è emerso dalle testimonianze dei protagonisti, delle famiglie e delle aziende raccolte nel video-documentario "a piccoli passi verso...UN'ESPERIENZA STRAORDINARIA" ideato dai coordinatori e realizzato dal responsabile per la comunicazione Andrea Maraffa e dai tutor Graziella Costantino e Nunzio Zampino.

Commozione e applausi continui hanno accompagnato la proiezione del video-documentario in un clima di gioia, soddisfazione e festa. Hanno seguito gli interventi di operatori, docenti, familiari, tutor didattici e referenti aziendali che hanno vissuto l'esperienza e hanno ringraziato i ragazzi per il dono grande che essi stessi sono stati con il loro entusiasmo, il loro impegno e l'affetto sincero che hanno donato a chi aveva pensato di intraprendere il percorso per offrire qualcosa ma...molto di più ha ricevuto.

Si è proceduto dunque con la consegna delle targhe ricordo ai partner e a ciascuno dei protagonisti del progetto e alle aziende coinvolte.

Una vera e propria festa che è proseguita con il pranzo ed il pomeriggio di condivisione allietato da musica e balli presso il ristorante Tyndaris.

Benessere, Bene Comune, Fiducia e Speranza in un futuro di qualità è quello che il progetto A Piccoli Passi ha portato sul nostro territorio e, ribadisce il dott. Zampino, questo è solo l'inizio di un processo di cambiamento culturale che a partire dal rispetto della dignità della persona e dall'armonizzazione delle diversità non può che arricchire la Comunità tutta.

Dott.ssa Anna Zampino - coordinatrice del Progetto "A Piccoli Passi"

anffas patti onlus progetto piccoli passi

 

Convegno finale progetto "A Piccoli Passi"

anffas onlus patti convegno finale a piccoli passi

anffas onlus patti

   

Convegno finale progetto "A Piccoli Passi"

anffas onlus patti piccoli passi banner

anffas onlus patti flyer convegno finale progetto piccoli passi

anffas onlus patti piccoli passi banner

   

Seminario di approfondimento sulla Legge n. 68/99 "Collocamento Mirato"

Comunicato Stampa

Patti, 27 febbraio 2015 - Sala Comunale Piazza Mario Sciacca

Seminario di approfondimento sulla Legge n. 68/99 "Collocamento Mirato"

ragazzi anffas onlus patti seminario a piccoli pazzi palazzo sciacca

Si è svolto il 27/02/2015 a Patti il Seminario di approfondimento sulla Legge n. 68/99 "Collocamento Mirato", organizzato alla luce delle importanti esperienze realizzate nel nostro territorio attraverso il progetto “A Piccoli Passi” che ha coinvolto circacinquanta aziende e cinquanta persone con disabilità in percorsi di formazione professionale e apprendistato in diversi settori. Il progetto è stato diretto dall'Anffas Onlus di Patti, con il partneriato nella provincia di Messina dell'ISIS Borghese-Faranda, della Cooperativa Brolo Integrazione e del Comune di Patti.

La manifestazione ha avuto una numerosissima partecipazione. Sono intervenutipersone con disabilità e le lorofamiglie, imprese che hanno accolto i giovani nelle work-experience, i docenti dell'ISIS che hanno curato la formazione, operatori e tutor che li hanno accompagnati in percorsi personalizzati sostenibili in linea con le inclinazioni e competenze specifiche.

Il presidente dell'Anffas Patti ha sottolineato come “la centralità della persona, il lavoro in rete, la coerenza dei comportamenti di ciascuno ha alimentato in tutti la speranza che quando il denaro è utilizzato al servizio delle persone e delle loro aspirazioni non riduce poveri, deboli, persone con disabilità a “merce”di una economia senza volto che si nutre di corruzione e sfruttamento dei deboli e anestetizza l'esser umano e lo rende infelice. Il nostro obiettivo è quello di far comprendere come il lavoro onesto possa divenire componente essenziale della vita di ogni persona, genitori, ragazzi con disabilità, imprese, amministratori locali, società civile ed ecclesiale. Ciò che ciascuno di noi può fare è essenziale per imparare l'arte di vivere con gioia e serenità”

All'incontro hanno portato il loro saluto: Mons. Ignazio Zambito Vescovo di Patti, l'avv Mauro Aquino Sindaco di Patti, i sindaci di Gioiosa Marea e Sant'Angelo di Brolo, un rappresentante dell' amministrazione di Brolo.

L'avv. Gianfranco De Robertis, che ha curato i contenuti del seminario, ha evidenziato come la legge 68/99 fornisca indicazioni per la realizzazione di un inserimento lavorativo personalizzato e ha spiegato ai presenti con chiarezza e competenza le modalità applicative dalla fase di iscrizione a quella di avvio.

Hanno contribuito all'approfondimento del tema il presidente Nazionale Anffas dott. Roberto Speziale, il dott. Nunzio Miragliotta, il dott. Sidoti e il dott. Pettinato. Fondamentale l'apporto di alcuni dei ragazzi che sono intervenuti condividendo le loro esperienze.

La dott.ssa Anna Zampino, progettista e coordinatrice del Progetto a Piccoli Passi (finanziato nell'ambito dell'avviso 1/2011 attraverso il Fondo Sociale Europeo-Regione Siciliana-Asse III-Inclusione Sociale) ha presentato il seminario evidenziandone le motivazioni profonde, ossia la necessità che quanto realizzato attraverso i percorsiformativi e di inclusione avviati non debba concludersi con la fine del progetto ma sia importante lavorare insieme per poter dare dare risposte concrete alle aspirazioni future dei giovani coinvolti.

   

Incontro con le famiglie

Continua il percorso rivolto alle famiglie all'interno del Progetto A Piccoli Passi con l'obiettivo di fornire sostegno ed indicazioni psico-educative attraverso incontri di gruppo insieme alla dott.ssa Anna Zampino e alla dott.ssa Simona Di Lorenzo.

   

Pagina 2 di 10

Copyright © 2010 Anffas Onlus di Patti. Tutti i diritti riservati.
Anffas Onlus Patti - via Luca della Robbia, 129 - 98066 Patti (ME) - CF 94007830832
mail to: webmaster
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.